Home Lavoro e Previdenza Stop al pignoramento delle somme sul conto corrente se riconducibili ad...

Stop al pignoramento delle somme sul conto corrente se riconducibili ad emolumenti corrisposti nell’ambito del rapporto di lavoro

126
0
CONDIVIDI
Stop-al-pignoramento-delle-somme-sul-conto-corrente-se--riconducibili-ad-emolumenti-corrisposti-nell'ambito-del-rapporto-di-lavoro-stuiorussogiuseppe

Il sequestro preventivo finalizzato alla confisca per equivalente non può essere eseguito su somme corrispondenti al triplo della pensione sociale giacenti sul conto corrente del destinatario della misura allorquando sia certo che tali somme sono riconducibili ad emolumenti corrisposti nell’ambito del rapporto di lavoro o d’impiego.

Lo ha stabilito la Cassazione Penale con la Sentenza n. 14606/2019 nella quale ha precisato:

«Le somme dovute a titolo di stipendio, salario, altre indennità relative al rapporto di lavoro o di impiego, comprese quelle dovute a causa di licenziamento, nonché a titolo di pensione, di indennità che tengono luogo di pensione, o di assegni di quiescenza, nel caso di accredito su conto bancario o postale intestato al debitore, possono essere pignorate, per l’importo eccedente il triplo dell’assegno sociale, quando l’accredito ha luogo in data anteriore al pignoramento; quando l’accredito ha luogo alla data del pignoramento o successivamente, le predette somme possono essere pignorate nei limiti previsti dal terzo, quarto, quinto e settimo comma, nonché dalle speciali disposizioni di legge».

 

Print Friendly, PDF & Email

Warning: A non-numeric value encountered in /home/studioru/public_html/wp-content/themes/srg2017_2/includes/wp_booster/td_block.php on line 997