Home Lavoro e Previdenza Servizio Civile – Garanzia Giovani Lombardia – Scadenza 30 Aprile 2015

Servizio Civile – Garanzia Giovani Lombardia – Scadenza 30 Aprile 2015

32
0
CONDIVIDI
Servizio Civile - Garanzia Giovani Lombardia - Scadenza 30 Aprile 2015 - studio russo giuseppe

La Regione Lombardia ha dato seguito all’approvazione dello schema di Convenzione tra il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e Regione stessa relativa al PON Nazionale per l’attuazione dell’Iniziativa Europea per l’occupazione dei giovani denominata Garanzia Giovani con D.G.R. n. 1889 del 30/05/2014 avente per oggetto “Piano esecutivo regionale di attuazione della Garanzia per i Giovani” in cui, tra l’altro, viene definita la misura di servizio civile regionale.

Il Servizio Civile Regionale è regolamentato dalla L.R. 2/2006 “Servizio Civile in Lombardia” e dal Regolamento Attuativo n. 2 del 22 febbraio 2007. Tale misura intende fornire ai giovani fino a 28 anni una serie di conoscenze sui settori d’intervento del servizio civile regionale (assistenza alle persone; protezione civile, ambiente, beni culturali, educazione e promozione culturale) e competenze trasversali (lavoro in team, dinamiche di gruppo, problem solving, brainstorming) che aumentino l’autostima e facilitino l’ingresso sul mercato del lavoro dei soggetti interessati. La realizzazione di progetti di servizio civile regionale è da intendersi completa di formazione generale e specifica. Il soggetto è seguito nelle sue attività da un tutor e da altre figure che ne facilitano l’ingresso nel programma.

Finalità specifiche

I progetti sono finalizzati ad acquisire, tramite l’esperienza, nuove competenze nell’ambito del proprio percorso formativo e professionale e di acquisire una maggiore consapevolezza e responsabilità dei diritti umani e dei temi sociali”.

Destinatari

I destinatari sono da intendersi coloro che hanno effettuato preventivamente l’adesione alla Garanzia Giovani, e che presentano le seguenti caratteristiche:

  • età compresa tra i 18 anni e i 28 anni compiuti;
  • essere inoccupati o disoccupati ai sensi del D.lgs. n. 181/2000;
  • non essere iscritti a percorsi di istruzione o formazione professionali ovvero percorsi universitari e terziari;
  • non avere in corso di svolgimento il servizio civile o un tirocinio extra-curriculare;
  • non avere in corso di svolgimento interventi di politiche attive attuate con Dote Unica Lavoro;
  • non avere fruito o di non fruire delle politiche di garanzia giovani previste dagli avvisi “flusso” o “stock” di cui al D.d.g. n° 9169 del 16 ottobre 2014 “Avviso per i giovani inoccupati e disoccupati di età compresa fra i 15 e 29 anni che non rientrano in un percorso di istruzione o formazione”;
  • essere in condizione di regolarità sul territorio nazionale;
  • non aver riportato condanna penale anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata;

Modalità di presentazione

Gli Enti che intendono attivare il percorso entro il 15 giugno, dovranno presentare i progetti entro le ore 12 del 30 aprile 2015.

Approfondimenti

http://www.lavoro.regione.lombardia.it

Print Friendly, PDF & Email

Warning: A non-numeric value encountered in /home/studioru/public_html/wp-content/themes/srg2017_2/includes/wp_booster/td_block.php on line 997