Home Fiscale e Tributario Rottamazione-ter: riammessi i soggetti inizialmente esclusi

Rottamazione-ter: riammessi i soggetti inizialmente esclusi

87
0
CONDIVIDI
Rottamazione-ter-riammessi-i-soggetti-inizialmente-esclusi-studiorussogiuseppe

Anche i soggetti che non hanno provveduto a versare le rate dovute per la precedente definizione agevolata 2017 entro il 7 dicembre 2018 potranno aderire alla rottamazione ter.

Come aderire alla definizione agevolata?

Si ricorda che per poter aderire alla definizione agevolata è necessario presentare un’apposita domanda entro il 30 aprile 2019, utilizzando il modello denominato “DA-2018”, nella quale deve essere indicato, tra le altre cose, il numero delle rate scelto per saldare quanto dovuto e l’impegno a rinunciare a presentare eventuali giudizi sui carichi di cui si richiede la definizione.

Leggi il seguente articolo per approfondimenti e modelli:

Come richiedere la Rottamazione ter

Inizialmente, il “Collegato alla Manovra 2019” aveva previsto alcuni limiti ed esclusioni a carico dei soggetti che avevano aderito alla definizione agevolata ex DL 148/2017, chiamata anche “Rottamazione-bis”, interessati ad accedere alla rottamazione-ter.

L’art. 3 comma 23 DL 119/2018 aveva previsto, infatti, che i contribuenti che non avevano effettuato l’integrale pagamento, entro il 7 dicembre 2018, delle somme da versare nello stesso termine, in conformità alle previsioni del comma 21, non potevano aderire alla “rottamazione ter” e la dichiarazione eventualmente presentata per tali debiti era da considerare improcedibile.

Decreto semplificazioni

Con il “Decreto semplificazioni” è stata riaperta la possibilità di accedere alla definizione agevolata-ter, anche ai contribuenti che non hanno provveduto a versare integralmente le rate dovute per la rottamazione bis entro il 7 dicembre 2018.

I contribuenti potranno dunque versare le somme sospese in un’unica soluzione entro il 31 luglio 2019, oppure in dieci rate consecutive, di pari importo, con le seguenti scadenze:

  • 31 luglio 2019
  • 30 novembre 2019
  • 28 febbraio 2020
  • 31 maggio 2020
  • 31 luglio 2020
  • 30 novembre 2020
  • 28 febbraio 2021
  • 31 maggio 2021
  • 31 luglio 2021
  • 30 novembre 2021
Print Friendly, PDF & Email

Warning: A non-numeric value encountered in /home/studioru/public_html/wp-content/themes/srg2017_2/includes/wp_booster/td_block.php on line 997