Home Società e imprese Organi di controllo Controllo interno: ecco i nuovi parametri

Controllo interno: ecco i nuovi parametri

26
0
CONDIVIDI
Controllo-interno-ecco-i-nuovi-parametri-studiorussogiuseppe

“La nomina dell’organo di controllo o del revisore è obbligatoria se la società:
a) è tenuta alla redazione del bilancio consolidato;
b) controlla una società obbligata alla revisione legale dei conti;
c) ha superato per due esercizi consecutivi almeno uno dei seguenti limiti:

  1. totale dell’attivo dello stato patrimoniale: 4 milioni di euro;
  2. ricavi delle vendite e delle prestazioni: 4 milioni di euro;
  3. dipendenti occupati in media durante l’esercizio: 20 unità.

L’obbligo di nomina dell’organo di controllo o del revisore di cui alla lettera c) del secondo comma cessa quando, per tre esercizi consecutivi, non è superato alcuno dei predetti limiti”. (1)

 

 

 

 

 

(1) Articolo 379 del decreto legislativo 12 gennaio 2019, n.14, comma 1 

Print Friendly, PDF & Email

Warning: A non-numeric value encountered in /home/studioru/public_html/wp-content/themes/srg2017_2/includes/wp_booster/td_block.php on line 997