Home Fiscale e Tributario Circolari Assunzioni – Licenziamenti – Infortuni (Se lo studio è chiuso)

Assunzioni – Licenziamenti – Infortuni (Se lo studio è chiuso)

415
2
CONDIVIDI

Le indicazioni per procedere autonomamente ad assunzioni e/o licenziamenti o in caso di infortunio, quando lo studio è chiuso.

Assunzioni – Licenziamenti


 

Nel caso fosse necessario procedere ad un’assunzione occorre compilare il modello UniUrg che dovrà essere trasmesso a mezzo fax al numero 848 800 131 del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.
Si rammenta che in caso di chiusura per ferie dello studio, il datore di lavoro che abbia provveduto all’invio della comunicazione preventiva a mezzo fax mediante il modello UNIURG, non incorre nella maxisanzione per il lavoro sommerso.
Al rientro dalla ferie provvederemo ad inviare l’Unilav. 

Per gli adempimenti di assunzione d’urgenza del settore turismo è stato previsto il seguente Modello.

Infortunio


 

In caso di infortunio sul lavoro con prognosi superiore a 3 giorni, occorso ad un dipendente od un lavoratore parasubordinato o ad un socio, il datore di lavoro deve presentare la denuncia di infortunio all’Inail e alla Pubblica Sicurezza.

La denuncia (unica) potrà essere scaricata dal sito www.inail.it al seguente link http://www.inail.it/internet/default/Modulistica/Infortuniosullavoro/index.html e deve essere inviata, corredata di certificato medico, alla sede Inail competente http://www.Inail.it/internet/default/INAILRegioni/p/CercalaSede/index.html  e contemporaneamente al Commissariato di Pubblica Sicurezza del luogo dove si è verificato l’infortunio (o Al Sindaco qualora non sia presente un Commissariato) entro 48 ore dal momento in cui il datore di lavoro viene a conoscenza dell’evento infortunistico con prognosi superiore a 3 giorni o dal momento in cui riceve il certificato medico che prolunga oltre il terzo giorno un infortunio precedentemente valutato guaribile entro 3 giorni. Se l’infortunio è di tipo mortale la comunicazione dev’essere fatta entro 24 ore dall’infortunio.

Nell’invio della Pec aziendale all’Inail si consiglia di inserire il seguente testo:

“Si invia denuncia di infortunio in formato cartaceo, a mezzo PEC così come previsto dal messaggio Inail del 29 luglio 2014, in quanto lo Studio del nostro Consulente del Lavoro è chiuso per ferie. Alla riapertura, provvederà a contattare il Vs. Istituto per le eventuali integrazioni.”

Non compilare la “Sezione dati retributivi” della denuncia. Tali dati saranno comunicati alla riapertura dello studio.

Nel campo : “Il datore di lavoro ha saputo il fatto il ” e “ha ricevuto il 1° certificato medico ilnon indicare mai una data antecedente di oltre due giorni rispetto alla data di spedizione della denuncia.

La denuncia (all’Inail e al Commissariato) va inviata anche se non si è ancora in possesso del certificato medico.

L’infortunio dovrà essere registrato in ordine cronologico, nel Registro Infortuni, anche nel caso in cui, la prognosi sia inferiore a tre giorni.

Link normativa


Per comunicazioni URGENTI si prega di scrivere a rgpraia@gmail.com.

Print Friendly, PDF & Email