Home Finanza BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI E VOUCHER A SOSTEGNO DEGLI INVESTIMENTI...

BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI E VOUCHER A SOSTEGNO DEGLI INVESTIMENTI DIRETTI AL RISPARMIO ENERGETICO

82
0
CONDIVIDI
BANDO-PER-LA-CONCESSIONE-DI-CONTRIBUTI-E-VOUCHER-A-SOSTEGNO-DEGLI-INVESTIMENTI-DIRETTI-AL-RISPARMIO-ENERGETICO-studiorussogiuseppe

La Camera di Commercio di Cosenza sostiene gli investimenti diretti al conseguimento del risparmio energetico effettuati dalle MPMI operanti in qualunque settore economico attraverso l’emanazione di tre distinti bandi:

  • uno diretto a tutte le tipologie di PMI
  • uno specifico per le MPMI a prevalente partecipazione femminile
  • uno per le MPMI giovanili

CARATTERISTICHE DEL CONTRIBUTO

CONCESSIONE DI CONTRIBUTI FINANZIARI FINO AL 50% DELLA SPESA SOSTENUTA
  • Il contributo camerale concesso alle imprese che, sulla base dei requisiti indicati nei successivi articoli, abbiano sostenuto le spese riportate nel presente bando, al netto dell’IVA, pari ad almeno € 2.000,00 (duemila euro).
  • Il contributo è pari al 50% della spesa effettuata ed è calcolato sulla base degli importi al netto dell’IVA delle fatture pagate.
  • Ciascuna impresa potrà ottenere un solo contributo nel limite massimo di € 5.000,00 (cinquemila euro).
  • Sono ammesse le spese effettuate tra il 13.09.2016 e la data di presentazione della domanda di contributo a valere sul presente Bando.
  • Il contributo sarà erogato in un’unica rata, al netto della ritenuta del 4%, ai sensi dell’art. 28, secondo comma, del DPR 600/73.

CONCESSIONE DI VOUCHER FINO AL 50% DELLA SPESA PREVISTA

  • La camera riconosce voucher alle imprese che, sulla base dei requisiti indicati nei successivi articoli, abbiano previsto di acquistare beni previsti nel presente bando.
  • Il voucher è pari al 50% della spesa prevista ed è calcolato sulla base degli importi al netto dell’IVA dei preventivi di spesa.
  • Ciascuna impresa potrà ottenere un solo voucher nel limite massimo di € 5.000,00 (cinquemila euro).
  • Il voucher deve essere utilizzato entro il 31.12.2017.

SOGGETTI BENEFICIARI

Sono ammesse al beneficio del contributo/voucher camerale di cui al presente bando le imprese, operanti in tutti i settori economici, esercitate in forma individuale o collettiva, che rientrino nella definizione di micro, piccola e media impresa data dalla normativa europea e che abbiano le seguenti caratteristiche:

  • abbiano la sede legale e operativa iscritta al Registro delle Imprese della Camera di commercio di Cosenza;
  • abbiano effettuato la denuncia o la segnalazione certificata di inizio attività al Registro delle Imprese alla data di presentazione della domanda di contributo (a tale fine farà fede le indicazione contenuta nella visura del registro imprese);
  • siano in regola con il pagamento del diritto annuale. Qualora l’impresa nel corso del procedimento istruttorio risulti non in regola con il pagamento del diritto annuale, non potendone avere consapevolezza (ad esempio perché risulta debitrice di importi relativi a cd minimi a ruolo), dovrà regolarizzare la sua posizione, pena l’inammissibilità della domanda, entro 7 gg lavorativi dalla richiesta che sarà inoltrata dall’Ufficio a mezzo posta elettronica all’indirizzo (o gli indirizzi) indicati sulla domanda telematica di contributo. (Per gli indirizzi di Posta Elettronica Certificata si consiglia l’abilitazione alla ricezione da caselle di posta tradizionale). Ad ogni buon fine, al fine di velocizzare il procedimento istruttorio, si raccomanda di verificare la propria posizione col pagamento del diritto annuale, prima di presentare la domanda, presso l’Ufficio 7 – Sportelli Polifunzionali della Camera di commercio.
  • siano in possesso di regolarità contributiva (DURC);
  • non abbiamo pendenze in corso con la Camera di Commercio di Cosenza;
  • non si trovino in stato di fallimento, concordato preventivo, amministrazione straordinaria, liquidazione coatta amministrativa o volontaria;
  • siano attive nei settori ammissibili ai Regolamenti di esenzione De Minimis CE 1407/2013 (De Minimis generale), CE 1408/2013 (De Minimis Agricoltura), CE 717/2014 (De Minimis Pesca) e CE n. 360/2012 (De Minimis per imprese che forniscono servizi di interesse economico generale);
  • non abbiano ottenuto altri contributi di fonte pubblica riguardanti il medesimo intervento.
  • non abbiano presentato domanda di partecipazione altri bandi in corso della camera di commercio di Cosenza. Nel caso di ammissione a più bandi il beneficiario dovrà optare per uno solo
SPESE AMMISSIBILI

Sono considerate ammissibili le spese al netto di IVA e di altre imposte e tasse relative a:

  • Investimenti mirati al risparmio e al conseguimento dell’efficienza energetica, anche attraverso il ricorso a sistemi di energia rinnovabile non esauribile quali:

a. attrezzature per interventi finalizzati a migliorare l’efficienza energetica e gestione energetica: interventi per l’efficienza energetica degli impianti;

b. interventi per l’efficienza energetica dei sistemi per l’illuminazione e sostituzione di componenti e sistemi per illuminazione esistenti con nuovi ad elevata efficienza energetica e/o installazione di sistemi automatici per la gestione intelligente dei corpi illuminanti;

c. acquisto di nuovi impianti o servizi, funzionali all’attività dell’impresa, finalizzati al risparmio energetico o al recupero di cascami di energia o interventi su impianti esistenti;

d. installazione di impianti da fonti rinnovabili.

  • sistemi intelligenti per la gestione, l’utilizzo efficiente e il monitoraggio dei consumi energetici.

Le spese per le quali si richiede il contributo camerale o il voucher devono essere riferite esclusivamente ad interventi presso la sede o le unità locali ubicate nella provincia di Cosenza. Le fatture relative alle spese per cui si chiede il contributo camerale devono essere emesse ed integralmente pagate entro il giorno di invio telematico della domanda. La data del pagamento è quella in cui si perfeziona la compravendita non la data di effettivo addebito in conto corrente dell’importo pagato.

Modalità di pagamento ammesse

Le modalità di pagamenti ammesse sono:

a. bonifico

b. ricevuta bancaria

c. assegno e bancomat di cui risulti la movimentazione in estratto conto bancario intestata alla impresa (allegare copia dell’estratto conto da cui si evinca il movimento contabile)

d. carta di credito intestata all’impresa con dimostrazione dell’addebito sul conto corrente intestato all’impresa (allegare copia dell’estratto conto da cui si evinca il movimento contabile)

e. RID (allegare copia dell’estratto conto da cui si evinca il movimento contabile).

Non sono ammessi pagamenti su conto corrente intestati al conto corrente personale del titolare o del rappresentante dell’impresa. Non sono ammesse compensazioni di pagamento.

SPESE NON AMMISSIBILI

Sono escluse le seguenti categorie di spese:

a. acquisizione di beni in leasing;

b. acquisto di beni usati o ceduti in comodato;

c. acquisto per smart phone e telefonia mobile;

d. spese amministrative e di gestione o comunque per servizi continuativi periodici;

e. le spese le cui fatture indicano “spese di consulenza”;

f. acquisti di beni destinati alla vendita;

g. spese realizzate in economia h. spese relative a fatture emesse dal beneficiario;

i. acquisto di impianti fotovoltaici;

Sono escluse le spese fatturate dai seguenti soggetti:

a. soci, amministratori, sindaci e dipendenti dell’impresa richiedente il contributo;

b. imprese collegate e controllate ai sensi dell’art. 2359 del Codice Civile all’impresa richiedente il contributo e relativi, soci, amministratori, sindaci e dipendenti;

c. parenti entro il terzo grado ed affini entro il quarto grado.

TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

La domanda di concessione del contributo deve essere presentata alla Camera di Commercio di Cosenza dalle ore 09.00 del 01/06/2017 al 16/10/2017 esclusivamente con invio telematico, a pena di esclusione.

La domanda di richiesta di voucher deve essere presentata alla Camera di Commercio di Cosenza dalle ore 09.00 del 01/06/2017 al 30/10/2017 esclusivamente con invio telematico, a pena di esclusione.


Qualora questa pubblicazione ti sia risultata utile e gradita, per rimanere sempre aggiornato iscriviti gratuitamente alla nostra pure seguici sui social network (facebooktwitterlinkedin). In caso di necessità di approfondimenti, per richiedere un parere o conoscere il nostro team di professionisti, non esitare a contattarci. Se hai una o più domande da porci o hai bisogno di una consulenza, accedi al nostro portale e-commerce.

Print Friendly, PDF & Email

Warning: A non-numeric value encountered in /home/studioru/public_html/wp-content/themes/srg2017_2/includes/wp_booster/td_block.php on line 997