Home Finanza Start Up A breve sarà possibile costituire le Startup senza notaio

A breve sarà possibile costituire le Startup senza notaio

167
2
CONDIVIDI
Costituzione senza notaio - studiorussogiuseppe

A breve si potrà evitare il ricorso al notaio per la costituzione di una start-up innovativa.

Il decreto

La misura è contenuta in un decreto attuativo firmato il 19 febbraio scorso dal ministro per lo Sviluppo economico Federica Guidi. Le startup innovative potranno ricorrere a un modello standard tipizzato con firma digitale, ferma restando la possibilità di costituire la società per atto pubblico. Il modello informatico e la modulistica per la trasmissione e iscrizione al Registro Imprese, direttamente compilabile online, saranno presto disponibili e riservati alla costituzione di start up aventi la forma di società a responsabilità limitata non semplificate di cui all’art. 2463 Codice Civile.

Di seguito la tabella predisposta da EconomyUp con l’effettivo risparmio dei futuri startupper.

Startup innovativa srl Srl “classica” Startup
Inn. srls
Srl semplificata
Imposta registro 200 € 200 € 200 € 200 €
Imposta bollo NO 156 € NO NO
Diritto segreteria per Registro Imprese  NO 90 € NO NO
Diritto camerale (1) NO 130 € NO 130 €
Tassa di concessione governativa per vidimazione libri sociali più marca da bollo (2) 309,87 + 16 € 309,87 + 16 € 309,87+16 € 309,87+16 €
Imposta di Bollo forfettaria N O 156 € NO NO
Diritto di segreteria alla Camera di commercio per inizio attività (3) NO NO NO 30 €
Onorario notaio (4) Nord 1000/1700 €+ 22% Iva

Sud 800/1300 €
+ Iva 22%

Nord 900/1.500€ + Iva

Sud 800/1300 € + Iva

NO NO
TOTALE Nord 1.745,87/ 2.599,87 €

Sud 1.501,87 / 2.111,87 €

Nord fino
a 2.887,87 €Sud fino a 2.643,87 €
525,87 € 685,87 €

(1) Il diritto camerale ammonta di base a 130 euro in fase di costituzione d’impresa, ma la quota può variare da provincia a provincia perché le CCIAA possono applicare maggiorazioni fino al 20%. Negli anni successivi al primo l’importo può variare in proporzione al volume affari della società

(2) Si paga con bollettino, prima dell’apertura della partita Iva. A questo va aggiunto il costo della marca da bollo da apporre per ogni 100 pagine di libro.

(3) La srl semplificata, diversamente dalla srl semplificata startup innovativa, non è immediatamente operativa, per cui occorre comunicare alla Camera di commercio l’inizio dell’attività.

(4) Il Decreto Liberalizzazioni 2012 ha definitivamente abrogato le tariffe delle professioni regolamentate nel sistema ordinistico. A seguito di questa abrogazione l’onorario notarile varia in base alla provincia/città e anche in base ai singoli casi.

Scarica l’articolo di Italia Oggi

download (1)

Print Friendly, PDF & Email

Warning: A non-numeric value encountered in /home/studioru/public_html/wp-content/themes/srg2017_2/includes/wp_booster/td_block.php on line 997

2 Commenti